Novità per l’udito

Protesi acustica osteointegrata, l’alternativa agli apparecchi acustici

È stata finalmente messa a punto una nuo­va tecnologia particolarmente adatta per tutti quei pazienti che non hanno ottenuto buoni risultati con gli apparecchi acustici tradizionali.

Le nuove protesi acustiche impiantabili ancorate all’osso sono diventate risolutive per quelle persone affette da ipoacusie trasmissive o miste, malformazioni con­genite, sordità improvvise, neurinoma del nervo acustico.

La nuova tecnologia è progettata per offri­re una migliore intelligibilità della paro­la con la totale eliminazione di disturbi e con una fedeltà di suono in tutte le situazioni. Già 100.000 persone nel mondo hanno fatto ricorso a questa tipologia di solu­zione.