Piazza XX Settembre 24, Udine info@maicosordita.it Orario: 8.30-12.30 15.00-19.00 Lun-Sab

Acufene: 4 consigli per chi ne soffre

La sensazione uditiva causata dal tinnitus, altro nome per indicare l’acufene, è descritta come un ronzio o fruscio percepito all’interno delle orecchie o dalla testa senza che nessun fattore esterno lo provochi creando a chi ne soffre ansia, stress e mal di testa. Nonostante non si possa eliminare definitivamente, esistono dei rimedi per alleviarlo.

Consulta uno specialista – per definirne l’origine: l’acufene potrebbe essere legato a cause esterne (rumori di origine vascolare, muscolare) trasmessi per via ossea e in grado di stimolare il recettore cocleare in modo tale che si percepisca perennemente il fastidio. Comprendere la causa effettiva dell’acufene è il primo passo per trovare la soluzione più adatta.

Presta attenzione a tavola! – La dieta che si segue incide fortemente sul tinnitus, avendo la capacità di farlo aumentare o diminuire. Evitare, o per lo meno ridurre, il consumo di alcol, caffeina, sale e di cibi molto grassi o molto zuccherati è un utile rimedio contro il fastidioso ronzio causato dall’acufene. Annotare tutto ciò che si mangia in maniera dettagliata, indicando i relativi giorni in cui il ronzio è stato più o meno grave, è un utile esercizio di autocorrezione per scegliere il regime alimentare personalizzato per alleviare l’acufene.

Evita la pulizia “fai da te”– Tra le cause più facilmente individuabili degli acufeni, c’è la presenza di un tappo di cerume nel condotto uditivo. Non cercare di rimuoverlo con rimedi fai da te ma rivolgiti ad un medico.

Usa dispositivi sonori o apparecchi acustici – Gli studi in materia segnalano che spesso la comparsa del ronzio è associata a una ridotta capacità uditiva. Non è detto però che se l’acufene è forte e persistente il danno all’udito sia grave e, viceversa, se il disturbo è lieve la carenza sia debole. Ogni caso è soggettivo ed esistono soluzioni personalizzate per ogni esigenza. Grazie alla tecnologia possiamo offrirti strumenti sonori che aiutano ad alleviare il fastidio degli acufeni emettendo suoni a particolari frequenze, utili a “distrarre” il cervello e donare un senso di tranquillità.

Ogni situazione va valutata in modo specifico. Per questo è opportuno sottoporsi a un esame audiometrico, un test che MaicoSordità offre gratuitamente e senza impegno. Vieni a scoprire le migliori soluzioni per il tuo udito!

Acufene: un fastidioso ronzio

L’ acufene, viene definita tale quando si avverte un fastidioso ronzio o rumore, continuo od intermittente, alle orecchie o percepito generalmente all’interno della testa. Non si può parlare di vera e propria malattia, piuttosto gli acufeni costituiscono un sintomo comune a diverse patologie o stadi dell’età.
Questo disturbo può infatti derivare da svariate cause come danni neurologici (ad esempio dovuti a sclerosi multipla), stress emotivo, presenza di corpi estranei nell’orecchio, allergie nasali che impediscono o inducono il drenaggio dei fluidi, accumulo di cerume, l’esposizione a suoni di elevato volume e utilizzo prolungato di farmaci ototossici.
L’ acufene (che si presenta sotto forma di ronzii, fischi, fruscii e molteplici suoni soggettivi) in alcuni casi, incide particolarmente sulla qualità della vita di chi ne soffre in quanto può disturbare così tanto da diventare insopportabile generando stress, nervosismo, disturbi del sonno fino a disturbi depressivi.

MaicoSordità fornisce validi strumenti per poter migliorare l’udito e la vita. Per saperne di più, prenota un controllo gratuito.

Ricerca, innovazione, qualità, creatività e passione costituiscono le fondamenta su cui si basa ed è stata costruita nel tempo la nostra azienda. Rappresentiamo un’azienda leader nella produzione di apparecchi acustici di alta qualità.

Piazza XX Settembre 24, Udine (UD)

800322229

MaicoSordita

Informazioni

CONC. MAICO CENTRO OTTOACUSTICO MARCHESIN SRL
P.IVA 02392770307