Nonno Ascoltami – L’Ospedale in piazza

Gentile Presidente,      
 nel ringraziarLa per l’invito, mi spiace molto non poter partecipare alla conferenza stampa di presentazione della campagna nazionale di “Nonno Ascoltami – L’Ospedale in piazza”, a causa di concomitanti impegni istituzionali.  
 Riconoscendo la valenza di questa campagna di prevenzione, in particolare contro i disturbi uditivi, la nostra regione è tornata a ospitare l’iniziativa.
 È un segnale positivo, dato dalla cittadinanza in collaborazione con la vostra Onlus, sulla necessità della prevenzione dei problemi all’udito, offrendo controlli gratuiti, consulenze e informazione grazie alla presenza di medici e tecnici di audiologia e foniatria.
 Appuntamenti di screening come questo assumono, infatti, un valore altamente significativo, perché riescono a sensibilizzare la cittadinanza su tematiche sanitarie rilevanti, quali la cultura della prevenzione e la sensibilizzazione di stili di vita più sani e corretti.
 L’udito è fondamentale nella vita di tutti i giorni. È, quindi, una buona risposta sociale consentire alle persone di riconoscere il problema e non vergognarsi nell’affrontarlo, proprio consultando un professionista in queste tre giornate in piazza.
 Nel ringraziare la vostra Onlus per l’impegno profuso a favore della comunità, desidero porgere un cordiale saluto a tutti i presenti.